Classe

J. D. SalingerIl giovane Holden

IISS Paciolo-D’Annunzio, Fidenza
Classe: I A linguistico
Docente: Marilisa Antifora

Superare i confini dell’isolamento attraverso il digitale: a classi aperte con l’autore/traduttore de Il giovane Holden

Chissà se Salinger avrebbe mai potuto immaginare che un giorno, a sessant’anni dalla prima pubblicazione del suo romanzo, Il giovane Holden, in un paesino del Nord Italia, 108 studenti tra i 14 e 16 anni si sarebbero incontrati per parlare di lui in un’aula magna virtuale. Chissà se avrebbe mai potuto immaginare che avrebbero invitato, in collegamento da Milano, colui che ha ridato vita alla versione italiana del romanzo, il traduttore Matteo Colombo.

Scopri di più

978880623410GRA

Charlotte BrontëJane Eyre

La storia romantica e passionale di Jane, una giovane orfana che, dopo anni di stenti e di solitudine, viene assunta come governante in casa Rochester. Il cinico padrone finisce per innamorarsi di lei ma quando il matrimonio sta per essere celebrato, una scoperta viene a sconvolgere la vita della fanciulla: la moglie di Rochester, creduta morta, è ancora in vita, prigioniera della pazzia.

Scopri di più

978880624333HIG

Emanuela CanepaInsegnami la tempesta

C’è una donna ferma sulla soglia di un convento. Deve entrare, ma ha paura. Oltre quella soglia, lo sa, avverrà la resa dei conti. Perché è lí che si trova sua figlia, un’adolescente scappata di casa dopo l’ennesima lite con lei. Ed è lí che vive la persona che molti anni prima l’ha abbandonata senza una parola, per seguire la propria vocazione.

Scopri di più

Classe

Akhil SharmaVita in famiglia

Liceo classico Alfieri, Torino
Classi: V Alfa e V G
Docente: Isabella Bruschi

Vita in famiglia fa riflettere sulla felicità e sulla tristezza che può colpire una qualsiasi famiglia. Del libro mi ha colpito il modo in cui Ajay, il fratello minore, reagisce al coma e poi alla morte del fratello, di come riesce a trovare la forza di andare avanti. L’incontro con la traduttrice Anna Nadotti è stato molto interessante, soprattutto perché è stata capace di rispondere alle nostre domande su parti poco chiare nel libro, ed esaustiva.

Scopri di più

978885843420HIG

Paolo GiordanoNel contagio

«Spero che questo saggio possa aiutare soprattutto chi ha la responsabilità di spiegare agli altri, in particolare ai ragazzi. Per sostenerli nell’angoscia di questo momento, per smontare le teorie che circolano incontrollate e per instillare in loro dei pensieri che saranno l’unica prevenzione affinché tutto questo non si ripeta uguale nel futuro».

L’epidemia di Covid-19 si candida a essere l’emergenza sanitaria piú importante della nostra epoca. Ci svela la complessità del mondo che abitiamo, delle sue logiche sociali, politiche, economiche, interpersonali e psichiche.

Scopri di più

978880622042GRA

ApuleioLa favola di Amore e Psiche

«Senza saperlo e per sua iniziativa, Psiche fu presa da amore per Amore. Cupida di Cupido, allora, ardendo di piú e di piú, riversa su di lui, ansimando per la passione, con frenesia lo cosparse di baci vasti e voluttuosi, con la sola paura che quel suo sonno non dovesse durare».

C’era una volta un re, con tre figlie bellissime. Una di loro, Psiche, era tanto bella da suscitare addirittura l’invidia di Venere. Per punirla, la dea chiese ad Amore, suo figlio, di farla innamorare dell’ultimo degli ultimi. Ma a innamorarsi di Psiche fu lo stesso Amore, che, dopo averla conquistata, la portò a vivere nel suo meraviglioso palazzo.

Scopri di più

Insegnante

Giorgio SciannaCose piú grandi di noi

Rossana De Perte, Conversano (BA)

Le classi seconde e terze del liceo San Benedetto di Conversano hanno incontrato Giorgio Scianna, autore di Cose piú grandi di noi. Lo scrittore, presentato, con la consueta professionalità, dalla giornalista Annamaria Minunno, nel romanzo affronta una tematica assai complessa e nebulosa, quella del terrorismo a Milano a inizio anni Ottanta, e la racconta attraverso gli occhi della semplicità e dell’illusione adolescenziale di Marghe, terrorista pentita agli arresti domiciliari.

Scopri di più

978880624357HIG

Sara LoffrediFronte di scavo

«La Regina Bianca mi aveva tradito, scatenando la valanga. Ero convinto che la potessimo domare, che si sarebbe piegata al nostro volere, ma lei era antica, vigorosa, feroce».

All’inizio degli anni Sessanta, centinaia di uomini sono impegnati nella piú grande operazione di «chirurgia geografica» del secondo dopoguerra: il traforo del Monte Bianco. Devono procedere spediti, e soprattutto dritti, altrimenti la galleria italiana e quella francese non s’incontreranno. Ettore è un uomo di città, chiamato in valle per partecipare al progetto. I calcoli e le misurazioni sono il suo pane quotidiano, l’ingegneria il suo mestiere; di colpo viene precipitato in uno scenario che gli allarga la mente e il respiro.

Scopri di più

978880622056GRA

Ernesto FerreroStoria di Quirina, di una talpa e di un orto di montagna

Una favola lieve e profonda, che intreccia con una leggiadria speciale le parole di Ernesto Ferrero e le illustrazioni di un’inedita Paola Mastrocola.

Quirina è un’anziana signora che vive in orgogliosa solitudine in un piccolo paese delle Alpi, dove accudisce un orto-giardino che è tutta la sua gioia, uno spazio armonioso che vuole opporsi all’insensato disordine del mondo. Finché una mattina di maggio fa una scoperta che la sconvolge: il prato è sconciato da serie di monticelli di terra che rivelano la presenza di una talpa.

Scopri di più

Classe

Ester ArmaninoStoria naturale di una famiglia

Liceo scientifico Cafiero, Barletta
Classe: I B
Docente: Silvia Grima

A dir la verità questo libro, Storia naturale di una famiglia, non lo avrei mai letto se non fosse stato assegnato come compito, anzi lo avrei iniziato e pian piano abbandonato al suo triste destino. Questo perché le prime pagine del libro non mi hanno incuriosita molto e le ho trovate confusionarie; però continuando la lettura ho iniziato ad appassionarmi a comprendere maggiormente la storia e la sua profondità.

Scopri di più