Archivio Autori: eitascabili2

978880621914GRA

Francis Scott FitzgeraldIl grande Gatsby

«Negli anni piú vulnerabili della giovinezza, mio padre mi diede un consiglio che non mi è mai piú uscito di mente. – Quando ti vien la voglia di criticare qualcuno, – mi disse, – ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu. Non disse altro, ma eravamo sempre stati insolitamente comunicativi nonostante il nostro riserbo, e capii che voleva dire molto piú di questo». 

Scopri di più

Chiedi

Giorgio SciannaCose piú grandi di noi

ISIS Isaac Newton, Varese
Classe: V B mec
Docente: Giuseppe Finocchio

Nella mattinata di sabato 16 maggio 2020 a partire dalle ore 08:30, l’ISIS Newton di Varese ha ospitato in piattaforma lo scrittore Giorgio Scianna, nell’ambito del progetto Biblioteca per tutti – Lo Struzzo a scuola Einaudi, per discutere di argomenti e curiosità sul suo ultimo libro Cose piú grandi di noiletto da diverse classi del nostro Istituto, che racconta la storia di una ragazza adolescente che si ritrova a vivere l’esperienza degli arresti domiciliari nella Milano degli anni 80, piú precisamente verso la fine dei cosiddetti “anni di piombo”.

C’è un motivo dietro alla scelta di un personaggio femminile come protagonista?

Nei miei ultimi libri che parlano di ragazzi, c’erano personaggi maschili molto presenti; mettere al centro della storia una ragazza, per me era una sfida nuova ed interessante.

Scopri di più

978880622992GRA

Chimamanda Ngozi AdichieL’ibisco viola

Kambili ha quindici anni. Vive a Enugu, in Nigeria, con i genitori e il fratello Jaja. Suo padre Eugene, proprietario dell’unico giornale indipendente in un Paese sull’orlo della guerra civile, è agli occhi della comunità un modello di generosità e coraggio politico: conduce una battaglia incessante per la legalità, i diritti civili, la democrazia. Ma nel chiuso delle mura domestiche, il suo fanatismo cattolico lo trasforma in un padre padrone che non disdegna la violenza.

Scopri di più

Classe

Benedetta TobagiPiazza Fontana

Liceo Canudo, Gioia del Colle (BA)
Classe: V D
Docente: Irene Martino

È da questa Italia che bisogna ripartire

Cosa ancora può dirci Piazza Fontana? Quali i rapporti tra giustizia e politica nel lungo e fangoso processo sulla strage che la vide protagonista? A spiegarlo è Benedetta Tobagi che, il 24 aprile 2020, nonostante la dilagante emergenza da Covid-19, offre una vivida se pure virtuale testimonianza di uno dei periodi piú bui della nostra storia repubblicana. Nella videoconferenza l’autrice evoca l’immagine di una giovane donna, la neonata democrazia italiana, ricca di ambizioni e pretese, sulla quale tuttavia gravava l’eredità pesante di una dolorosissima guerra civile che aveva spaccato la coscienza civica del popolo, in un nuovo clima di paura e di terrore.

Scopri di più

Percorsi

Vera GhenoLa complessità dell’adolescenza: quattro libri per venirne fuori

L’animale piú strano che io abbia mai incontrato è quello che, parafrasando Franco Battiato, mi porto dentro ancora oggi: la me stessa ragazzina. Della mia adolescenza ricordo le ore passate sui libri (ebbene sí: avevo tendenze secchione), il desiderio cocente di superare la sindrome da tappezzeria (l’eccessiva timidezza che mi impediva di fare amicizia con i miei simili nelle situazioni conviviali), i primi immensi, indimenticati amori, la voglia di trasgredire ai lacci e lacciuoli imposti dai miei genitori, che diventavano l’emblema di una «decadente società borghese» (definizione che, oggi posso ammetterlo, per lungo tempo ho usato senza comprenderne esattamente il significato). Infine, ricordo i miei primi incontri con le ingiustizie e la nascita del desiderio per una società piú equa.

Scopri di più

978880624425HIG

Alice CappagliRicordati di Bach

Esistono passioni cosí potenti da cambiarti la vita. Da rovesciarti la testa, i pensieri, lo sguardo. Per Cecilia la musica è esattamente questo: un modo di vivere, il solo che conosce.

Cecilia è ancora una bambina, quando a dispetto di tutto e di tutti – in particolare dei suoi genitori –, entra all’Istituto Mascagni di Livorno, un conservatorio, e di quelli seri. Scoprirà a poco a poco cosa significa segarsi i polpastrelli con le corde, imparare solfeggio e armonia, progredire o regredire, scoraggiarsi o meravigliarsi. Educare la sua mano, sfidarla. E trovare una forza inaspettata, un’energia che sembra sprigionare direttamente dalla fatica.

Scopri di più

Classe

Maurizio BettiniHomo sum

Liceo Leonardo da Vinci, Casalecchio di Reno (BO)
Classe: III C
Docente: Patrizia Tattini

Ho trovato l’incontro con Bettini molto utile, soprattutto perché sono riuscito a riflettere su temi molto attuali, oltre che su argomenti riguardanti il libro Homo sum. Penso che molte risposte siano state davvero interessanti e, ripeto, utili: questo perché informare noi giovani su temi odierni è importante, non solo per la nostra curiosità, ma anche e soprattutto per la nostra formazione sotto vari aspetti, tra i quali quelli storici, culturali e politici.

Scopri di più

978880624601HIG

Tiziano ScarpaLa penultima magia

Una storia favolosa, meravigliosamente vera.

Di notte a Solinga i lampioni camminano, i negozi russano e le caffettiere preparano la colazione. Non è una favola: è il posto in cui è andata a vivere Renata Paganelli, per sopportare il mondo dopo che le è successa una cosa molto grave. Ma un giorno gli abitanti di Solinga ritornano in massa, guidati dal sindaco: pretendono di riavere indietro la loro città cosí com’era, e intanto riportano a casa la piccola Agata. Per tenerla con sé, nonna Renata dovrà rinunciare ai suoi incantesimi e affrontare la realtà.

Scopri di più