Marsullo

Marco MarsulloL’anno in cui imparai a leggere

Dopo aver fatto i conti con la sgangherata famiglia di I miei genitori non hanno figli, Marco Marsullo ci trascina nel mondo, pieno di stupore, di una famiglia improvvisata.

Niccolò ha venticinque anni ed è innamorato perso di Simona. Cosí quando lei, bella e inquieta, parte mollandogli suo figlio Lorenzo, lui decide di prendersene cura, sebbene quel moccioso di quattro anni non lo abbia mai accettato e di notte lo sbattesse puntualmente fuori dal letto. Niccolò non ha mai fatto il padre, e non sa come gestire capricci, routine, amichetti che giocano a fingersi d’improvviso morti e primi batticuori. In piú, a complicare le cose, ci si mette anche il padre naturale. Riccioli scompigliati e chitarra in spalla, è arrivato dall’Argentina per incontrare il piccolo, e si è installato in casa senza alcuna intenzione di andarsene.

Scopri di più

Insegnante

Maurizio BettiniHomo sum

Maricarmen Tranchina (Palermo)

«“C’è un luogo, lo chiamano Italia…” Ripenso con dolcezza e nostalgia al tempo, ormai lontano, in cui l’Eneide era fatta di figure poetiche; ma so che se mi ostinassi a perpetuare quel tempo, nonostante ciò che accade intorno a noi, mi sentirei colpevole». È quanto afferma Maurizio Bettini nel Prologo del suo ultimo lavoro Homo sum. Essere “umani” nel mondo antico. È indubbio che la cultura dei Greci e dei Romani sia profondamente diversa dalla nostra, secondo uno scarto che lo stesso Bettini definisce come «distanza che ci separa dagli antichi». È pur vero che si possono individuare – continua l’autore – «alcune specifiche forme culturali in base alle quali Greci e Romani si ponevano problemi in qualche modo simili a ciò che noi oggi definiamo diritti umani».

Scopri di più

978880621934GRA

Carlo LeviCristo si è fermato a Eboli

La scoperta del problema meridionale non solo come episodio di una condizione arcaica, intollerabile nella nostra società, ma anche come teatro di una straordinaria civiltà contadina.

Torino, 1943. Carlo Levi, medico e intellettuale di origini piemontesi, figura di spicco del movimento antifascista e rivoluzionario Giustizia e Libertà, viene mandato al confino nelle terre desolate e dimenticate della Basilicata.

Scopri di più

978880623771HIG

Hisham MatarIl ritorno

Hisham Matar ha diciannove anni quando suo padre Jaballa, fiero oppositore del regime di Muammar Gheddafi, viene sequestrato nel suo appartamento del Cairo, rinchiuso nella famigerata prigione libica di Abu Salim e fatto sparire per sempre. Trentatre anni dopo il figlio Hisham, che non ha mai smesso di cercarlo, può approfittare dello sprazzo di speranza aperto dalla rivoluzione del febbraio 2011 per fare finalmente ritorno nella terra della sua infanzia felice.

Scopri di più

978880624193HIG

Matteo CerriLa cura del freddo

La storia appassionante di come siamo riusciti a vincere la battaglia contro uno dei nostri avversari naturali piú pericolosi: il freddo.

Per l’uomo la vita è calore. Questa verità è cosí forte e significativa che ne associamo anche gli opposti: la morte è fredda. Per gran parte della sua esistenza, l’uomo ha combattuto contro il freddo, che lo ha falcidiato sui campi di battaglia, durante le esplorazioni o nel tentativo di conquistare le montagne. Eppure alcune persone sono state in grado di sopravvivere in condizioni di freddo estremo, avvicinandosi al confine che separa la vita dalla morte fin quasi a toccarlo, prima di riuscire a tornare indietro.

Scopri di più

Insegnante

Sally RooneyPersone normali

Annamaria Petriccione (Mantova)

Capita spesso che amiche e colleghe – che stimo parecchio perché anche loro amano la lettura quanto me – mi chiedano consigli sui libri da far leggere ai propri alunni. La scelta è alquanto difficile, ma alla fine qualche titolo riesco sempre a buttarlo giú e anche a portare a casa qualche vittoria. Credo di aver letto da pochissimo un romanzo che non vedo l’ora di consigliare ai miei alunni e a quelli degli altri: Persone normali di Sally Rooney.

Scopri di più

978880624232HIG

Viola ArdoneIl treno dei bambini

Il caso editoriale italiano dell’ultima Fiera di Francoforte, in corso di traduzione in 28 lingue.

È il 1946 quando Amerigo lascia il suo rione di Napoli e sale su un treno. Assieme a migliaia di altri bambini meridionali attraverserà l’intera penisola e trascorrerà alcuni mesi in una famiglia del Nord; un’iniziativa del Partito comunista per strappare i piccoli alla miseria dopo l’ultimo conflitto.

Scopri di più

Classe

Marco BalzanoResto qui

Liceo scientifico Baldessano-Roccati, Carmagnola (TO)
Classe: V D
Docente: Cristina Gallina

«Le grandi persone che hanno cambiato il mondo hanno quasi sempre perso le loro battaglie; non è una questione di vincere o di perdere, ma di dignità. Con la dignità c’è ancora la speranza».

Marco Balzano, scrittore e insegnante milanese, apre cosí l’incontro con gli studenti dell’Istituto Baldessano Roccati, il cui tema principale è stato il suo nuovo romanzo Resto qui.

Scopri di più

978880624236HIG

Carlo BoccadoroAnalfabeti sonori

Le nuove tecnologie hanno creato una rivoluzione anche nella musica. Come evitare che soffochino la creatività dei compositori e riducano gli ascoltatori all’analfabetismo?

L’avvento di Internet ha rappresentato una vera e propria rivoluzione nel mondo della musica. L’opportunità strabiliante di usare linguaggi musicali provenienti da ogni tempo e luogo ha rimescolato il concetto stesso di composizione, aprendo un ampio ventaglio di fusioni stilistiche e contaminazioni.

Scopri di più

Passaparola

Mick KitsonSal

Giorgio Scianna, scrittore

Sal e Pepa sono scappate rifugiandosi nei boschi della Scozia. Sono due ragazzine che riescono a costruire una capanna, ad accendere un fuoco, a cacciare, insomma a sopravvivere grazie a quello che hanno imparato su YouTube; perché la loro fuga non è un colpo di testa, è un piano che hanno aspettato e preparato con cura per lasciarsi alle spalle qualcosa di molto brutto, una casa in cui hanno conosciuto la violenza piú dura.

Scopri di più