Paolo GiordanoIl nero e l’argento | Lo Struzzo a Scuola

Paolo GiordanoIl nero e l’argento

16+

Questa è la storia di un una coppia felice e inesperta, spaventata di scoprire, giorno dopo giorno, le molteplici forme dell’abbandono. Perché anche le famiglie possono soffrire di solitudine, proprio come le persone. Ad accudire in silenzio tutte le incertezze, oltre a prendersi cura del loro bambino, ci ha sempre pensato la signora A. Per questo, quando arriva un male a portarsela via, si spalanca in casa un vuoto improvviso. Nora e suo marito devono ancora accorgersi che il coraggio della signora A., ormai, appartiene anche a loro.

È cosí che la signora A., nell’attimo stesso in cui entra in casa per occuparsi delle faccende domestiche, diventa la custode di una relazione, ma anche una sorta di bussola per orientarsi nelle burrasche del matrimonio. Con le pantofole allineate accanto alla porta e gli scontrini esatti al centesimo, appare fin da subito solida, testarda, magica, incrollabile.

Leggi un estratto.

Ci sono molti modi per raccontare una storia d’amore. Paolo Giordano ha scelto la via piú sensibile: registrare come un sismografo le scosse del quotidiano, gli slanci e i dolori, l’incapacità e il desiderio. Solo un piccolo naufragio, il primo fra i tanti che una coppia si troverà ad affrontare.

Guarda il booktrailer e la video-intervista.

Il nero e l’argento ha dato vita a un disco, unprogetto musicale originale: «un’interpretazione musicale del testo basata sugli umori dei personaggi del libro». Ascolta i brani: