Giangiulio AmbrosiniLa Costituzione spiegata a mia figlia | Lo Struzzo a Scuola

Giangiulio AmbrosiniLa Costituzione spiegata a mia figlia

11+

Per comprendere davvero la Costituzione, finalmente una lettura chiara, senza slang tecnico-giuridico, senza usi e abusi di «politichese». Mentre un dibattito spesso ondivago e approssimativo infuria sui cambiamenti che essa dovrebbe ancora subire, si ha la fondata impressione che pochi conoscano sul serio la nostra Carta fondamentale.

Eppure essa rappresenta la «carta d’identità» della democrazia in cui viviamo. Attraverso sedici conversazioni tra padre e figlia, con un linguaggio semplice e diretto, Giangiulio Ambrosini ci aiuta a conoscere la nostra Costituzione e il modo in cui essa, in maniera spesso insospettata, governa e tutela la vita di ognuno di noi. Dal principio di eguaglianza al diritto al lavoro, dalla libertà sindacale ai diritti della persona, dalla sovranità popolare ai poteri dello Stato, senza tralasciare gli aspetti piú propriamente storici: tutte le norme che fondano lo stato di diritto vengono passate in rassegna, perché partecipare piú consapevolmente alla vita civile è un diritto di tutti.

Leggi un estratto.

«Che cos’è questa Costituzione di cui parli sempre?
Non mi dire che non sai che cos’è la Costituzione! Non te l’hanno spiegata a scuola?
E dài con la scuola! Non è che mi vuoi fare un’interrogazione? Sì, un po’ me l’hanno spiegata, ma non ho capito proprio tanto.
E se io cercassi di spiegartela, almeno un po’?
Via! È una buona idea, visto che la giornata sembra così noiosa. Sono disposta ad ascoltarti un pochettino, sempre che non sia noioso anche tu, e a patto che dopo mi porti al cinema. Sai, ho visto che dànno…»